Dieta Nutraceutica per Allungare la Vita e Dimagrire

In questo articolo parleremo della dieta nutraceutica.

Scopriamo cos’è, come funziona, a chi è rivolta e se funziona davvero.

Al giorno d’oggi in Italia ci sono moltissime diete in circolazione, ma non molte sono efficaci o sostenibili nel lungo periodo.

Andiamo a scoprirne di più su questa dieta e se è effettivamente una valida soluzione per i vostri bisogni e obbiettivi specifici.

Cosa Sono i Nutraceutici?

Nella scienza nutraceutica vengono combinati due termini: scienza nutrizionale e scienza farmaceutica.

Oltre al loro valore nutritivo, gli integratori alimentari hanno anche altre proprietà benefiche.

Questo ha portato allo sviluppo di un gruppo di nutraceutici che condividono le stesse caratteristiche:

Un alimento, un integratore alimentare o un pasto sostitutivo; un singolo nutriente; un alimento trasformato; o un derivato alimentare.

I Vantaggi dei Nutraceutici

Sia l’alimentazione che i benefici per la salute sono necessari affinché un derivato alimentare possa essere considerato un nutraceutico. Sono disponibili in molte forme, ma gli alimenti funzionali e gli integratori alimentari sono i due elementi principali.

Alimenti funzionali


Parliamo di alimenti funzionali che contengono elementi di cui il corpo ha bisogno:
Puoi scegliere tra prodotti naturali o fortificati. Alimenti come polveri e capsule possono essere consumati o possono essere consumati in un’altra forma.

La maggior parte degli alimenti funzionali contiene vitamina D e calcio, come le bevande vegetali a base di soia o riso.

Portare un alimento a uno stato nutrizionalmente importante prima della lavorazione è un altro scopo.

Secondo la normativa italiana sugli alimenti funzionali, devono seguire regole specifiche:

  • Bacche di Goji;
  • Olio di krill
  • Riso rosso fermentato;

Integratori


Esistono molti tipi di integratori alimentari o materiali progettati per incorporare determinati principi nutrizionali in una dieta o in un programma dietetico:
Sali minerali, amminoacidi, fibre, vitamine.

Diversi paesi hanno normative diverse che definiscono un integratore come integratore o come farmaco:
In Italia è comune vedere all’estero gli integratori venduti come veri e propri farmaci.

A chi servono? Funzionano?

Le diete nutraceutiche non sono per tutti e non possono funzionare per tutti; possono lavorare o non possono lavorare.
È sbagliato parlare del funzionamento di una persona quando non ha abbastanza cibo e sostanze nutritive, perché quando prende integratori, questi sono ben assimilati.

È difficile per le persone cambiare le abitudini in base al miglioramento:
Fumare, bere molto alcol o mangiare cibo spazzatura fa sì che tutti gli integratori del mondo non ne valgano la pena.

Inoltre, puoi gustare verdure ricche di antiossidanti, come i pomodori, che contengono licopene, frutti rossi e spezie.

Spinaci, cavoli e broccoli fanno bene soprattutto perché contengono luteina, che aiuta a regolare la pressione sanguigna e il colesterolo.

Inoltre, i legumi non dovrebbero essere consumati eccessivamente, poiché promuovono il benessere fisico e mentale oltre ad aiutarci a rimanere giovani.

Torna a Dimagrire Facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *