Dieta Cinese per Dimagrire: il Menù Settimanale

A differenza di altri metodi, non devi sacrificare nulla per perdere peso con il metodo cinese.

In quanto tale, la dieta Tao non ha requisiti rigidi per il conteggio delle calorie, poiché si concentra principalmente su cibi ricchi di nutrienti che favoriscono la stimolazione del metabolismo (e quindi, quelle funzioni di assimilazione, trasformazione e smaltimento del cibo).

Seguila per un mese, ma anche più a lungo, a seconda di quanti chili vuoi perdere: è importante ricordare, però, che il peso che si può perdere varia da persona a persona, a seconda della reazione del metabolismo dell’individuo al nuovo stile alimentare.

Il ruolo del cibo nella medicina cinese è quello di ristabilire l’equilibrio all’interno del corpo e di prevenire le malattie prevenendo i disturbi.

Uno squilibrio generale dell’organismo è anche la causa del sovrappeso, che può essere mitigato dall’uso di cibi equilibrati.

Secondo il metodo cinese, il 50% del consumo giornaliero dovrebbe essere costituito da cereali, mentre il restante 50% dovrebbe essere suddiviso tra prodotti di origine animale (20%), verdura (20%) e frutta (10%).

Alimenti per combattere l’obesità

Le diete in Cina affrontano la sua dieta osservando le proprietà del cibo quando entra nel corpo.

È importante affermare in anticipo che la filosofia taoista si basa sull’opposizione di due forze: Yang e Yin. Oltre ad avere qualità diverse, i cibi hanno diverse nature Yin (freddo) e Yang (caldo) secondo la medicina cinese.

Gli alimenti che non sono né troppo freddi né troppo caldi non dovrebbero essere consumati da chi ha qualche chilo in più.

Il corpo svolge al meglio le sue funzioni metaboliche a una temperatura di 36 gradi. Gli esperti di dieta Tao ritengono che i cibi freddi possano consentire all’umidità di accumularsi nel corpo, con conseguente ritenzione idrica e accumulo di grasso.

Di conseguenza, dovremmo limitare il nostro consumo di:

  • Il consumo di grassi, soprattutto quello di origine animale (come burro, salse,
  • salumi);
  • Prodotti lievitati da panifici (pane, torte) e lieviti da birrerie (birra);
  • Inoltre, il latte e i latticini, anche quelli a basso contenuto di grassi, sono vitali
  • alla nostra salute.

Pertanto, la dieta cinese è la base della dieta Tao presentata di seguito. Indipendentemente dal periodo di tempo, puoi seguire questo programma per periodi di tempo più lunghi fino a raggiungere il tuo peso ideale.

Normalmente, l’olio extravergine di oliva dovrebbe essere usato nei condimenti in due cucchiai al giorno.

Utilizzare il massimo di due cucchiaini di miele al giorno in casi estremi in modo da evitare zucchero e altri dolcificanti.

Lunedi
Consigliamo tè, caffè, latte (soprattutto latte di soia); 3 gallette di riso o 3 fette biscottate con due cucchiaini di marmellata a colazione.
Spuntino: 2 gallette di riso o un frutto.
Pranzo: piselli al vapore con riso; manzo e broccoli.
Spuntino: 2 fette biscottate o un frutto.
Cena: Zuppa di lenticchie tirate con cereali misti e 70 grammi di legumi in brodo vegetale accompagnata da strisce di carote, broccoli, cavolfiori e mais saltati in padella nell’olio.

Martedì
Colazione: una tazza di tè o caffè; un bicchiere di latte di riso (il latte è disponibile nella maggior parte dei negozi di alimentari); tre gallette di riso o tre fette biscottate.
Spuntino: 2 gallette di riso o un po ‘di frutta.
Brunch: 70 g di pasta, saltata in padella con olio, verdure a scelta e 100 g di pesce al vapore.
Spuntino: un frutto.
Cena: germogli e 70 grammi di riso bianco con pollo.

Mercoledì
Colazione: una tazza di caffè preparata con latte; 3 fette biscottate o 3 biscotti ai cereali.
Spuntino: un frutto.
Pranzo: farro bollito condito con olio, verdure sott’olio e 50 g di tonno al naturale.
Gallette di riso per merenda.
Cena: riso fritto con salsa cantonese.

Giovedi
Colazione
: 3 biscotti integrali e un bicchiere di latte di soia o di riso.
Spuntino: un frutto.
Pranzo: vitello alla griglia e spaghetti di riso; 80 g di spaghetti di riso.
Spuntino: un frutto.
Cena: verdure al vapore (carote, broccoli) con 80 grammi di filetto di pesce (sogliola, merluzzo) e 70 g di cereali misti (soia, orzo, miglio, mais).

Venerdì
Colazione: caffè o tè; tre biscotti di soia o tre fette biscottate con 2 cucchiaini di marmellata.
Spuntino: un frutto.
Pranzo: 50 grammi di fagioli di soia bolliti, due carote e 50 grammi di fagiolini bolliti conditi con un cucchiaino di salsa di soia e olio, oltre a 70 grammi di riso bianco.
Spuntino: un frutto.
Cena: spaghetti alle verdure rosolate in poco olio e 50 g di anatra.

Sabato
Colazione: una tazza di tè o caffè con un po ‘di latte (preferibilmente di soia); tre gallette di riso o tre fette biscottate con due cucchiaini di marmellata.
Spuntino: un frutto.
Un pranzo di 70 g di gnocchi cinesi al vapore (acquistati nei negozi di alimentari cinesi); 50 g di costolette di agnello alle erbe cotte al forno; e cavoli e carote al vapore o saltati in padella.
Spuntino: un frutto.
Sera: polpette di manzo al vapore e 70 g di riso bianco.

Torna a Dimagrire-Facile.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *