Il Nuoto fa Dimagrire e Accelerare il Metabolismo

Sapevi che il nuoto può aiutarti a perdere peso?

La multifunzionalità è una delle caratteristiche più importanti e benefiche del nuoto.

Uno dei principali vantaggi di questo sport è che è aerobico e, quindi, fornisce una certa quantità di energia. Infatti, nuotare per un periodo prolungato o diversi giorni alla settimana brucerà calorie.

Per questo motivo anche il tuo stile di nuoto è importante: chiacchierare a bordo piscina, galleggiare sulla schiena e tuffarti non sono considerati sport dimagranti, nonostante gli effetti di rilassamento 😉

Quindi nuotare saltuariamente non è sufficiente: per dimagrire è importante fare amicizia con la propria piscina e dedicare almeno tre sessioni di nuoto ogni settimana. Il nuoto è un esercizio che deve essere fatto continuamente se vogliamo perdere peso e centimetri.

Gli stili ideali comportano un dispendio calorico diverso per ciascuna variante e mirano a diversi gruppi muscolari. Inoltre, la capacità di nuotare dovrebbe essere considerata così come il proprio livello di allenamento.

Se scegli la piscina giusta, il nuoto modella e tonifica ogni fascia muscolare. Nonostante i benefici del nuoto, molte persone hanno difficoltà a nuotare a causa di ritenzione idrica cronica o problemi circolatori (ad esempio, piedi e gambe gonfie).

Oltre a stimolare il metabolismo, il nuoto è una delle migliori attività per dimagrire.

Il nuoto a stile libero ha molti vantaggi


Una forma consigliata di dimagrimento è il nuoto a stile libero per coloro che vogliono perdere peso in modo efficace e in un breve periodo. Non c’è quasi nessuna perdita muscolare e, se l’allenamento è fatto correttamente, il lavoro aerobico è piuttosto intenso.

Devi essere in grado di respirare correttamente per eseguire un perfetto stile libero. Si consiglia di prendere alcune lezioni di nuoto nel caso in cui ti senti titubante su questo punto. Tenere la testa fuori dall’acqua non è mai, mai, mai una buona idea quando si nuota a stile libero.

Stile rana: perché sceglierlo


I nuotatori abituali noteranno che la rana è lo stile preferito dalle donne.

Alcune persone preferiscono questo metodo al freestyle, soprattutto coloro che non sono ancora a proprio agio a respirare sott’acqua o non si sentono preparati nel freestyle.

Tuttavia, la rana può causare contratture al collo e alle spalle se eseguita con la testa fuori dall’acqua.

Quando si esegue lo stile rana, i piedi sono tenuti insieme in una posizione a martello mantenendo una perfetta coordinazione tra respirazione e spinta. Esercizi come il nuoto a rana sono fantastici per migliorare le dimensioni del seno e dei glutei, oltre a ridurre il grasso accumulato intorno alla coscia.

L’esecuzione di passi veloci di rana alternati a passi indietro può aiutare a bruciare grassi e calorie, ottenendo la perdita di peso desiderata.

Il nuoto è un metodo per dimagrire che puoi utilizzare se hai un programma fitto di appuntamenti
Oltre a permettere al corpo di rilassarsi e attivarsi, il nuoto è utile anche per prevenire il mal di schiena. La perdita di peso, tuttavia, richiede il nuoto a un certo ritmo e in un certo modo.

Tre sessioni di nuoto a settimana sono ideali per perdere peso nuotando. Cambiare il metabolismo richiede almeno 40 minuti per sessione. È importante scegliere il tipo di stile di esecuzione in base alle proprie capacità.

I benefici derivanti dal nuoto potrebbero essere annullati da un modello di respirazione o postura scorretta (soprattutto a livello del collo e delle spalle). Per avere successo nella perdita di peso, è necessario fare un lavoro aerobico per un periodo di tempo prolungato senza fermarsi.

Intensificazione della formazione attraverso gli strumenti


Se una persona è già allenata e desidera concentrarsi sugli strumenti associati a una sessione di nuoto potenziata e un elevato dispendio energetico, la persona può scegliere strumenti che migliorano la piscina e lo sforzo fisico richiesto.

Semplici esercizi possono essere eseguiti con le pinne, che fanno lavorare di più le gambe, o mettendo uno strumento tra le gambe per aiutare la parte superiore del corpo a lavorare di più.

Nuoto stili alternativi per aumentare il metabolismo


Mira a diversi stili di nuoto quando pratichi una sessione di nuoto per perdere peso e stimolare il metabolismo. La persona media tende a scegliere due opzioni. Spesso è la parte posteriore che viene descritta come la “seconda”.

L’allenamento più ideale per bruciare i grassi potrebbe includere la classica combinazione di gattonare e gattonare all’indietro o, per apprendisti e preparatori più avanzati, alternare lo stile delfino (che può bruciare più calorie) con il gattonare all’indietro.

Allungando la colonna vertebrale e tendendo i muscoli della schiena e dell’addome, rafforzando il seno, le braccia, la parte bassa della schiena e il petto con lo stile della schiena. Lo stesso vale qui, poiché la respirazione consente allo stile di fluire più agevolmente.

Torna a Dimagrire-Facile.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *