Fucus per Dimagrire: Come Funziona, Recensioni e Opinioni

Il Fucus è noto per avere proprietà dimagranti, che sono state sfruttate da tempo nei rimedi erboristici.

Gli integratori naturali per dimagrire sono comunemente formulati con il suo estratto.

Ci sono anche piante come la Garcinia Cambogia e l’arancia amara che vengono ampiamente utilizzate per questo scopo.

L’alto contenuto di caffeina del Guaranà lo rende accessibile a chi cerca di dimagrire, mentre il suo supporto metabolico lo rende utile per rimettersi in forma.

Il fucus, o alga bruna, sarà oggetto di questo articolo, insieme ai suoi effetti e alle eventuali controindicazioni.

L’alga bruna fucus vesiculosus deriva dall’alga fucus vesiculosus, importata dall’Asia.

Nel nord Europa, l’alga bruna fucus, chiamata anche quercia marina o fucus vesiculosus, cresce sulle coste dei mari, fino alle rive.

È stato scoperto nella seconda metà dell’Ottocento che l’alga fucus conteneva proprietà fitoterapiche.

Fu in realtà nel 1862 che Duchesne-Duparc condusse esperimenti su queste alghe per curare la psoriasi e scoprì che avevano la capacità di mobilitare i grassi.

Negli anni successivi lo utilizzò come coadiuvante nel trattamento dimagrante.

Tasso metabolico di base e peso corporeo il tasso metabolico di base è la quantità di energia utilizzata dal soggetto sveglio in condizioni di neutralità termica in totale rilassamento fisico e mentale dopo un digiuno di minimo 12 ore.

Ciò significa che il metabolismo basale è il livello di energia necessario per mantenere le funzioni vitali e uno stato di veglia.

Il dispendio energetico totale di una persona attiva e sedentaria è di circa il 65-75%.

Lo stato e il tipo nutrizionale di una dieta influenzano il metabolismo di una persona, così come i fattori ormonali, la gravidanza e l’allattamento (particolarmente aumentati negli ultimi mesi di gravidanza), l’ansia e l’uso di droghe (i sedativi rallentano il metabolismo, mentre gli stimolanti lo accelerano).

Lo iodio stimola l’attività della ghiandola tiroidea e quindi provoca un aumento di peso quando l’apporto di questo minerale è insufficiente.

Questo può portare ad un accumulo di grasso, ritenzione idrica, eccesso di peso e cellulite. Piuttosto che usare le calorie, il corpo le immagazzina e questo rallenta il metabolismo.

L’ipotiroidismo è in realtà caratterizzato da affaticamento, incapacità di concentrazione, debolezza, perdita di capelli e impotenza o mancanza di interesse per le attività sessuali.

Un semplice esame del sangue e un’ecografia tiroidea possono verificare una condizione di ipotiroidismo, motivo per cui è buona norma consultare sempre un endocrinologo.

La normalizzazione della funzione tiroidea e quindi del metabolismo può essere raggiunta quando il livello di iodio viene aumentato su consiglio di un medico.

Quanto sono efficaci gli integratori di alghe FUCUS per il dimagrimento?

Numerosi studi hanno suggerito che l’alga fucus può essere utilizzata per perdere peso.

Quali sono le principali differenze tra questi prodotti e in che modo incoraggiano la perdita di peso?

In fitoterapia, l’alga fucus viene utilizzata nella produzione di integratori naturali coadiuvanti nelle diete dimagranti. Inoltre, è incluso nei prodotti naturali per la cura della pelle per combattere la cellulite (creme, gel o bagnoschiuma).

Ora possiamo concentrarci sulle proprietà specifiche e sui meccanismi d’azione delle alghe brune così come vengono utilizzate nello sviluppo di questi prodotti.

L’Alga Fucus funziona per il Dimagrimento?

Inoltre, poiché l’alga bruna contiene un’elevata quantità di iodio, può stimolare il metabolismo e aiutare nella perdita di peso.

Gli integratori di alghe brune possono aiutare il dimagrimento agendo come coadiuvante nei trattamenti dimagranti.

L’alga bruna può essere combinata con estratti di altre piante che possono aiutare con il drenaggio (e quindi contrastare l’eccessiva ritenzione) per la formulazione di questi prodotti, in formato liquido e in compresse.

Per esempio:

  • La betulla bianca;
  • Gli asparagi;
  • La verga d’oro è un altro esempio.

Uno stile di vita sano, che include una dieta equilibrata e un esercizio regolare, può aumentare l’efficacia delle alghe brune per la perdita di peso.

Oltre a supportare il metabolismo, questo estratto vegetale può anche lenire il sistema digestivo e compensare eventuali disturbi derivanti dalla diarrea.

È sempre consigliabile consultare il proprio medico prima di consumare alghe brune in caso di gravidanza, patologie specifiche o assunzione di farmaci.

Torna a Dimagrire-Facile.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *