Vai al contenuto

Esempio di Dieta per Perdere 30 kg

Kim Kardashian si è fatta un nome come personalità televisiva americana e VIP ben nota per la sua bellezza e le sue curve, e anche per aver perso peso in poco tempo per diventare favolosa alla vista.

Nonostante il fatto che il suo desiderio di perdere peso non sembri particolarmente brillante, è un tipico stereotipo di una persona che potresti trovare in palestra, al supermercato o online.

Ci siamo passati tutti, ma è difficile escludere la possibilità di un simile risultato.

In definitiva, tuttavia, la perdita di peso di Kim Kardashian dopo il parto non è stata il risultato di alcun miracolo. Gli sforzi per perdere 30 chili usando la dieta Atkins sono ben noti sin dagli anni ’70. È una dieta chetogenica a basso contenuto di carboidrati.

Una restrizione dietetica non consente carboidrati, carboidrati con zucchero, proteine, grassi, verdure a foglia verde o frutta. Il dolcificante è consentito nella dieta.

Avrebbe chiesto il consiglio di un nutrizionista per fare questa dieta, il quale ha spiegato che perdere peso non significa necessariamente mangiare di meno.

Una dieta tipica per le persone che vogliono perdere peso varia da 1500 a 1800 calorie per Kim.

Puoi perdere peso senza abbassare il tuo metabolismo mangiando mille calorie al giorno seguendo una dieta a basso contenuto di carboidrati, purché lo fai in modo intelligente. La procedura può fornire una sostanziale perdita di peso senza abbassare il metabolismo.

Nonostante la perdita di peso, puoi mantenere la massa muscolare eseguendo un regime di esercizi intelligenti come un allenamento per tutto il corpo o un crossfit.

Offro alcuni suggerimenti per diete a basso contenuto di carboidrati mirate alla perdita di peso.

Se stai seguendo una dieta chetogenica, dovresti ridurre i carboidrati prima di iniziare il programma tagliando dolci, pasta, pane, pizza e riso e sostituendoli con frutta e una o due patate ogni giorno.

1) Tipicamente, la colazione comprende frutta e yogurt, gli ingredienti per lo spuntino sono mandorle o avocado, il pranzo include pesce e verdure, gli snack sono frutta e la cena è patate arrosto e uova con verdure. Dovresti anche eliminare tutti i prodotti contenenti zucchero: ad esempio, il latte vegetale lo contiene.

2) Scegli una dieta a basso contenuto di carboidrati con attenzione mangiando carne, uova, grassi e acidi grassi omega-3 – niente carboidrati! Perderai peso bruciando i grassi se ne consumi abbastanza. In caso contrario, il corpo va incontro alla sofferenza.

3) Inizia subito ad allenarti: prova a sollevare pesi e ad allenarti per un’ora al giorno per tonificare braccia, gambe, muscoli addominali. Unisciti alla palestra o allenati a casa ogni giorno per un’ora.

4) Inoltre, bevi il succo di limone in acqua ogni mattina dopo aver scelto la dieta chetogenica.

5) Raccogli ricette alternative a pane, pasta, pizza, riso e dolci. Determina prima il problema giusto da risolvere.

Torna a Dimagrire-Facile.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.