Dieta No Carb: Cos’è e Esempio di Dieta Senza Carboidrati

Una dieta no carb è la versione intensa di una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Rimuove quasi tutti i carboidrati, come le verdure, i cereali integrali, la frutta etc.

Mentre la ricerca dimostra che diminuire l’assunzione di carboidrati può aiutarti a perdere peso e potrebbe avere benefici per la salute, l’eliminazione completa dei carboidrati è eccezionalmente restrittiva e probabilmente non necessaria.

Questo articolo ti fornisce una panoramica completa su una dieta senza carboidrati, e parleremo anche dei suoi potenziali vantaggi, svantaggi e cibi da mangiare e da evitare.

Cos’è una Dieta Senza Carboidrati?

Una dieta senza carboidrati è una dieta che rimuove il più possibile i carboidrati essenziali.

I carboidrati sono la principale fonte di vitalità del corpo e si trovano in cereali, legumi, fagioli, legumi, frutta, frutta, latte, pasta, pane, pasta e prodotti da forno.

Pertanto, qualcuno che segue una dieta no carb deve evitare la maggior parte di questi alimenti e mangiare cibi che contengono principalmente grassi o proteine, come pesce, pollame, legumi, semi, oli e legumi.

Non esiste una rubrica rigorosa per un piano dietetico senza carboidrati, ma va calibrato e vanno scelte ricette ad hoc.

Alcune persone che la seguono consumano noci e semi, verdure a foglia e verdure di alta qualità tra cui avocado e cocco.

Anche se questi alimenti contengono alcuni carboidrati, sono ricchi di fibre.

Pertanto, hanno solo una minuscola quantità di carboidrati digeribili, che può essere calcolata sottraendo la quantità di fibra all’intera quantità di carboidrati.

Una dieta no carb si presenta come una dieta chetogenica che limita l’assunzione di carboidrati a oltre 30 g ogni giorno e ti motiva a ricevere il 70 percento o anche di più delle calorie giornaliere in grassi.

A seconda di ciò che decidi di consumare, una dieta no carb potrebbe essere molto più restrittiva del cheto.

Può Aiutarti a Perdere Peso?

In generale, abbassare l’assunzione di carboidrati può aiutarti a eliminare il peso.

Sostituire i carboidrati con grassi o proteine ​​può aiutarti a sentirti pieno e consumare meno calorie totali, il che favorisce di conseguenza la riduzione del peso.

Inoltre, le diete a bassissimo contenuto di carboidrati generalmente incoraggiano una rapida perdita di peso sin dai primi due mesi a causa di una rapida riduzione del peso dell’acqua. Questo perché ogni grammo di carboidrati contiene circa 3 grammi di acqua nel corpo umano.

Una ricerca condotta su 79 adulti obesi ha rilevato che per più di 6 settimane, le persone che hanno limitato l’assunzione di carboidrati a oltre 30 g al giorno hanno perso circa 8,8 libbre (4 libbre) in più rispetto alle persone che invece limitano il grasso a oltre il 30% delle calorie giornaliere.

Altre ricerche Forniscono risultati simili e implicano che dopo diete a bassissimo contenuto di carboidrati o chetogeniche per oltre 12 settimane può portare a una perdita di peso più sostenuta rispetto alle diete a basso contenuto di carboidrati

Come fare a una dieta no carb


Alcune fonti online sostengono di mantenere il consumo di carboidrati su Internet a 20-50 g ogni giorno secondo una dieta quotidiana senza carboidrati, tuttavia non ci sono gamme di macronutrienti particolari o qualche altro protocollo stabilito.

In poche parole, una volta che ti attieni a una dieta senza carboidrati, previeni tutti i cibi.

In particolare, dovresti anche rimuovere cereali integrali e lavorati, prodotti da forno, frutta, latte, legumi, fagioli, legumi, pane, pasta, bevande zuccherate e verdure amidacee come piselli e mais.

Il cibo e le bevande consentiti a una dieta senza carboidrati contengono pesce, pollame, legumi, formaggio, legumi, oli, acqua e tè o caffè.

Se sei meno severo, puoi anche mangiare noci, semi, semi, verdure non amidacee e frutta ad alto contenuto di grassi come avocado e cocco perché questi alimenti sono ricchi di carboidrati.

Poiché questa dieta si concentra sulla limitazione di un particolare macronutriente, non ci sono linee guida per il consumo calorico giornaliero o le dimensioni delle parti.

Aspetti negativi di una dieta senza carboidrati


Una dieta senza carboidrati potrebbe avere una serie di inconvenienti.

Può portare a stitichezza e bassa potenza

Poiché una dieta senza carboidrati limita frutta, molte verdure, legumi e cereali integrali, può essere piuttosto povera di fibre.

La fibra è anche essenziale per la digestione perché aiuta a mantenere la regolarità intestinale. A causa di ciò, una dieta senza carboidrati può causare stitichezza e disturbi digestivi (20 Fonte attendibile, 21 Fonte attendibile).

Inoltre, i carboidrati sono la principale fonte di vitalità del corpo. Pertanto, una dieta senza carboidrati può comportare una riduzione dell’energia e della fatica, e in particolare all’inizio (2 Fonte attendibile).

Alimenti da consumare nella Dieta No Carbo


Gli alimenti che in genere sono consentiti a una dieta senza carboidrati contengono:

Carne e prodotti animali a basso contenuto di grassi: pollame, manzo, pollame, agnello, cervo, bisonte, pollame, uova, burro, strutto, formaggio
Frutti di mare: salmone, tilapia, merluzzo, gamberetti, lattuga, carota, granchio
Condimenti: erbe e spezie
Bevande a zero calorie: acqua, caffè nero e java normale
Frutta a guscio e semi (quelli a basso contenuto di carboidrati netti): mandorle, noci, semi di zucca, semi di girasole, pistacchi, anacardi
Verdure non amidacee (quelle a basso contenuto di carboidrati netti): broccoli, zucchine, peperoni, legumi, verdure a foglia verde, rutabaga, rape, cavolini di Bruxelles, asparagi, funghi
Verdure ad alto contenuto di grassi: agrumi, avocado

Alimenti da Evitare nella Dieta No Carb


Una dieta senza carboidrati è altamente restrittiva e rimuove molti alimenti gruppi, ad esempio:

Cereali: riso, farro, orzo, quinoa, pane, pasta, pasta
Dolci e prodotti da forno: torte, biscotti, caramelle, bibite, bibite gassate
Frutta: arance, mele, carote, bacche, kiwi, pere
Verdure amidacee: broccoli, mais, zucca, frutti di bosco
Fagioli e legumi: fagioli neri, fagioli, ceci, lenticchie
Latticini: latte e yogurt
Condimenti insieme a ketchup aggiuntivo, salsa barbecue, condimenti per insalata
Alcol: birra, vino e liquori, bevande miste gassate

Torna a Dimagrire Facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *