Dieta Lemme: Cos’è, Come funziona, Menù e Controindicazioni

immagine di un pasto della dieta lemme

Come ben sai, al giorno d’oggi, ci sono tantissime diete che vengono spiegate anche su internet attraverso video o post sui blog.

La dieta Lemme, è una della più in voga.

Sicuramente alcune sono del tutto innovative, ma molte sono simili tra loro e non di rado si assiste all’effetto yo-yo, ovvero quella situazione nella quale perdi peso in pochissimo tempo ma lo riacquisti in altrettanti giorni.

Il motivo di questo è sicuramente le scarse ricerche e la quantità limitata di persone che le hanno realmente provate sulla loro pelle e che possono darti consigli reali. Si limitano quindi a copiare ed incollare le informazioni che trovano in giro e promettendo miracoli che in realtà non ci sono.

Ma io sono diverso. Il mio scopo è quello di dirti la verità senza omettere né inventare nulla. Sarò quindi schietto sui pro e sui contro in modo che sarai libero di scegliere la dieta che più si avvicina alle tue esigenze.

Nello specifico, vorrei chiarire alcuni aspetti della Dieta Lemme siccome è tra le più chiacchierate sia in TV che su internet.

una donna sorride tenendo in mano una mela rossa

Dieta Lemme: Perchè è così famosa?


Il primo motivo per il quale questo regime alimentare è diventato così popolare è dovuto al fatto che Flavio Briatore ha perso molto peso seguendo le sue indicazioni.

Nelle foto sui giornali si è visto un netto cambiamento non solo sul viso ma anche su tutto il corpo.

Il dottor Lemme (anche se in realtà è un farmacista) è stato spesso ospite nei programmi di Barba D’Urso come Pomeriggio Cinque, Domenica Live e persino il Grande Fratello. Addirittura Lemme ha fatto una sfida per far perdere peso velocemente anche a Malgioglio.

Ma vediamo quale caratteristica di questo nuovo modo di mangiare. Innanzitutto puoi dire addio alle calorie e alle numerose app per conteggiare ogni cosa che mangi.

Questa filosofia alimentare infatti non tiene conto della quantità ma di cosa mangi. Nel corpo, i microelementi scatenato reazioni benefiche o negative sulla perdita di peso.

Sono vietati categoricamente quindi zucchero, sale e pane. Il primo perché alza la pressione, il secondo ha effetti negativi sul sangue ed il terzo fa ingrassare.

Si possono invece mangiare sia pesce che carne, ma non abusare di verdura perché non fa scendere di peso. Altro accorgimento è quello di non mangiare mai carboidrati e proteine insieme.

legumi e una tazza di thè ripresi dall'alto

In poco meno di tre settimane puoi dimagrire anche di 10 chili. Nei tre mesi successivi la perdita di peso è meno evidente ma costante.

Da farmacista, Lemme analizza la struttura biochimica degli alimenti. Secondo lui si ingrassa anche mangiando piccole quantità di dolci, latte, aceto e carote. Sicuramente una rivoluzione se credevi che bastava mangiare verdura per diventare più magro.

Bandito anche il pomodoro in tutte le sue forme perché responsabile della formazione e accumulo dell’adipe.

I critici della Dieta Lemme la ritengono incompleta e sicuramente non adatta a tutti, per un lungo periodo. Non assumere più frutta e verdura porta l’organismo a delle carenze come quella dei minerali più importanti ma anche di vitamine essenziali.

Sarebbe opportuno consultare uno specialista se mai sceglierai di seguire la Dieta Lemme.

una donna delusa ripresa in primo piano

Il menù della Dieta Lemme


Dopo una panoramica su questo regime alimentare, andiamo più sulla parte pratica.

Cosa puoi mangiare e cosa devi eliminare? Una regola generale, comune a tanti regimi dietetici, è quella di eliminare lo zucchero (sia quello che metti nel caffè o nel tè, ma anche quello nascosto nei prodotti industriali confezionati).

Questo alimento alza la glicemia e produce l’aumento di peso in pochissimo tempo. Anche il sale come condimento è bandito. La cellulite e la ritenzione idrica sono le cause più visibili del consumo di alimenti salati. Ma cosa puoi usare al posto di questi due insaporitori? Molto facile!

– Spezie come pepe, peperoncino
– Erbe aromatiche come rosmarino, timo, prezzemolo e basilico ma anche
– Olio extra vergine di oliva e succo di limone (come alternativa all’aceto)
– Aglio e cipolla

Altra cosa che ha creato molte polemiche è la colazione. Lemme consiglia si di eliminare del tutto il pane ma non la pasta. Come vedremo la include anche, e soprattutto, a colazione.

Può sembrare strano ma devi dire addio al latte e biscotti! Come mai dovresti iniziare la giornata con un piatto così pesante? Lemme spiega che appena svegli, il nostro metabolismo è pronto a bruciare grassi per cui un bel piatto di pasta non farà danni ne ti farà aumentare di peso, anzi dimagrirai.

L’importante è che non ci associ proteine come per esempio quelle della carne. Quest’ultima provocherebbe rallentamenti nel digerire e quindi accumulo di adipe.

frutta di stagione con sullo sfondo degli estratti

‍L’acqua è un elemento importantissimo perché aiuta il corpo a depurarsi ed eliminare elementi di scarto che intossicano il corpo (lo dice anche Cristiano Ronaldo). Alcool e bevande gassate sono vietate ma l’acqua può essere anche effervescente.

Anche il caffè fa dimagrire e per questo è concesso in ogni ora del giorno e della sera. Stesso discorso è fatto per il thè purché entrambi siano assunti senza zucchero.

Una cosa che ha lasciato molti a bocca aperta è stata la dichiarazione di Lemme quando ha annunciato che non bisogna contare più le calorie ma valorizzare gli alimenti che mangiamo. Cosa vuol dire questo? Che, per esempio, a colazione puoi mangiare anche mezzo chilo di pasta senza ingrassare di un solo etto.

una bilancia ripresa dall'alto con un metro

Esempi di Dieta Lemme


Facciamo però qualche esempio di ciò che potresti mangiare seguendo questo regime alimentare:

Colazione
Primo esempio: fragole a volontà con tazza di caffè amaro
Secondo esempio: spaghetti aglio, olio e peperoncino con tazza di caffè senza zucchero
Terzo esempio: caffè amaro con carciofi in padella a volontà

Pranzo
Primo esempio: carne di vitello con tazza di caffè senza aggiunta di zucchero
Secondo esempio: bistecca alla fiorentina con caffè amaro
Terzo esempio: pollo (petto) con tazza di caffè non dolcificato

Cena
Primo esempio: sogliola in padella più una tazza di caffè amaro
Secondo esempio: orata in padella o al forno con caffè senza zucchero
Terzo esempio: spigola più una tazza di caffè amaro

delle mani che tengono dei grappoli d'uva in primo piano

Controindicazioni e opinioni sulla Dieta Lemme


Lemme ha riscosso molto successo tra le star ed i suoi cadetti (così vengono denominate le persone che seguono la sua dieta perché seguono, a detta del farmacista, una specie di “università” da lui creata). Molti medici si sono però schierati contro considerandola pericolosa per coloro che la intraprendono.

A detta dello stesso ideatore della dieta Lemme, chiunque può guarire dall’obesità, dal diabete, dalla bulimia, ipertensione e altri disturbi alimentari semplicemente seguendo questa “filosofia alimentare”.

Ciò che gli specialisti dicono invece, basandosi su decenni di ricerca, è che il corpo umano ha bisogno di tutti i micro e macro nutrienti per funzionare correttamente. Creare uno squilibrio di questo tipo non solo crea scompensi ma di certo non elimina le malattie.

La dieta Lemme si basa sull’assunzione di tantissime proteine che possono mettere in seria difficoltà il fegato che lavorerebbe a ritmi eccessivi. Se soffri di pressione bassa, se aspetti un bambino, questo tipo di dieta potrebbe provocarti non pochi problemi.

Senza la giusta quantità di sodio e zucchero non si ha la giusta energia per affrontare la giornata. Come sempre, è l’eccesso di queste sostanze che fa ingrassare ed ammalare le persone.

pasta con verdure

Vediamo quindi alcuni effetti collaterali che sono usciti fuori. Come accennato, non introdurre nel corpo verdura e frutta crea forti carenze. Anche il cervello ha bisogno di zucchero, minerali e vitamine per funzionare correttamente e affrontare lo studio, il lavoro e combattere la stanchezza cronica.

Inoltre, una perdita di peso così veloce (come succede per la dieta Leme) è spesso sconsigliata perché mette sotto stress il fisico non abituato a tali carenze.

L’Organismo funziona anche grazie ai batteri presenti nel nostro tratto intestinale e gli alimenti consigliati in questa dieta ne mettono a dura prova l’equilibrio. Si verificano quindi dolori addominali, stipsi alternata a diarrea, gonfiore addominale e molto altro.

una donna sconvolta in primo piano


Altre informazioni sulla Dieta Lemme


La dieta Lemme deve diventare una vera e propria filosofia per cui la persona deve imparare a mangiare in un certo modo per tutto il periodo di mantenimento che può durare anche 4-6 mesi.

In questo tempo si continua a perdere peso e occorre evitare di riprenderlo. Non bisogna fare sgarri e non si può tornare alla vecchia alimentazione. Si possono però reintrodurre gli alimenti (esempio piccole quantità di frutta e verdura) molto lentamente.

Se invece segui già un regime alimentare particolare (come per esempio quello vegano o vegetariano e non una dieta Lemme), ci sono delle piccole varianti anche per te. Non mangerai carne o pesce ma un po’ di frutta, verdura e ovviamente pasta olio e peperoncino e caffè al mattino.

Uno dei vantaggi degli alimenti della dieta lemme è il fatto che siano naturalmente diffusi, rendendo la dieta lemme facile da applicare a chiunque.

una donna allarga il jeans per controllare lo stato della sua linea

Dove posso trovare dei prodotti per la Dieta Lemme ad un buon rapporto qualità/prezzo?


Abbiamo parlato a lungo di questa dieta Lemme ed io personalmente ne ho provate sulla mia pelle davvero tante.

Ciò a cui sono arrivato è che devi trovare quella giusta per te ma questo spesso non basta. Senza l’uso di integratori specifici ma rigorosamente naturali, la perdita di grasso diventa un’impresa.

Purtroppo, anche questi non sono tutti efficaci e te lo dico io che ne ho comprati davvero tanti. Sicuramente gli effetti collaterali non sono da sottovalutare, ma anche la perdita di soldi e tempo.

Come puoi quindi dimagrire velocemente?

Personalmente mi sono trovato bene solo con African Mango e te lo consiglio caldamente perché per me ha funzionato alla grande.

Ha avuto gli stessi effetti anche sui miei conoscenti, parenti e amici ai quali l’ho consigliato per cui mi sento di darti questo consiglio.

Se vuoi anche risparmiare un po’ sull’acquisto, ti lascio il link in basso. Prendilo subito perché in Italia va a ruba e le scorte sono limitate!

immagine della soluzione per la dieta

una foto di Roberto Rossi, uno scrittore di Pensieri di Strada

AUTORE:

Roberto Rossi

Sono un’appassionato di salute e benessere che lavora e vive a Roma, la mia città natale. Ho passato  anni a provare diete e regimi alimentari di tutti i tipi e, spinto da una passione per questo settore e per sconfiggere l’obesità, ho deciso di scrivere e condividere le mie esperienze su questo sito.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *