Dieta Casalinga per Cani: Alimentazione e Dosi

I cani nutriti in casa spesso non ricevono una dieta equilibrata dal punto di vista nutrizionale, a differenza di quelli che seguono diete specifiche.

Pertanto dovrebbe essere più varia possibile, in modo che squilibri o carenze non si sviluppino nel tempo.

Si dice spesso: “… il nostro cane mangia il cibo che mangiamo!” Questo potrebbe significare: “… lo trattiamo nel miglior modo possibile!”

È normale che non sia così!
Per una dieta sana per il tuo cane, evita di dargli cibo che è avanzato in cucina.

Sciacquate bene la pasta condita e le bistecche con acqua tiepida se le avete ancora in casa; bollite e grigliate carne e / o pesce in modo che rimangano freschi.

La Dieta Ideale per Cani

La giusta dieta casalinga per i cani dovrebbe includere sia carboidrati che proteine, nel rapporto di 1: 1 per una dieta equilibrata e sana.

CARBOIDRATI:

  • Riso senza sale o senza sale ben cotto
  • Pasta o pasta precotta
  • Riso soffiato
  • Fiocchi di cereali

ALIMENTI AD ALTO CONTENUTO DI PROTEINE:

  • Carne rossa
  • Carne bianca
  • Uova bollite
  • Pesce bollito
  • Formaggi freschi

Carne pastorizzata o carne fresca scottata possono essere utilizzate per preparare la dieta casalinga per il vostro cane.

Se è ben tollerato, anche il latte intero può essere dato a qualsiasi età.

La dieta casalinga di un cane può includere la passata di pomodoro se non contiene sale e spezie.

Aggiungere un cucchiaio di olio di mais o di girasole e un cucchiaio di lievito di birra (1 g / kg di peso corporeo).

Al cambio di stagione vengono spesso aggiunti integratori vitaminico-minerali.

Lo stesso vale per cuccioli in crescita, galline in gravidanza e / o in allattamento, atleti, persone anziane e soggetti che praticano sport intensi.

Scegli tra una gamma di opzioni in base alle tue esigenze di mercato.

Qualsiasi tipo di frutta può essere un’aggiunta preziosa alla dieta del tuo cane a casa.

Una banana troppo dolce e le ossa di pesca o albicocca che si bloccano nell’intestino dovrebbero essere evitate.

Tutti i tipi di verdure, cotte o crude, vanno bene; tuttavia, è meglio modificarli.

Devono essere prese in considerazione le allergie a cui i cani potrebbero essere esposti con la loro dieta casalinga.

QUANTO FARLO MANGIARE?

Diversi fattori, tra cui età, razza, sesso, costituzione, livello di attività, condizioni climatiche, ecc., Determinano la quantità di cibo che un cane consuma nella sua dieta casalinga.

Considera quanto segue per calcolare il rapporto in peso degli ingredienti nel cibo per cani per cuccioli, adulti e anziani:

I cuccioli cresciuti hanno bisogno di tante calorie quante pesano, più carboidrati e proteine. I cani adulti hanno bisogno di circa 20 g.

Tuttavia, è molto importante considerare lo stato nutrizionale del cane per apportare le giuste correzioni nella dieta casalinga. Le diete commerciali traggono vantaggio dalle tabelle di razionamento, che forniscono un dosaggio più accurato.

QUAL È IL REQUISITO DI ALIMENTAZIONE?

Se il cucciolo viene nutrito con una dieta per cani fatta in casa, i pasti diventeranno più frequenti e scarsi; di solito quattro pasti per i primi 2 mesi, tre pasti per il terzo e quarto mese e due pasti per gli ultimi 6 mesi fino all’età adulta.

Il numero di pasti consigliato per gli adulti è 1-2 al giorno; per i soggetti con scarso appetito è preferibile un solo pasto, mentre per chi ha un buon appetito e per le razze giganti è preferibile due pasti.

Torna a Dimagrire Facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *